lunedì 9 maggio 2011

sotto il vestito....l'ennesimo acquisto sul web!

E vabbè...lo so che si chiama intimo proprio perchè non se ne dovrebbe parlare, non si dovrebbe mostrare...sennò l'avrebbero chiamato PUBBLICO!
Però...mi sono innamorata.
Dopo la prima prova del vestito mi sono accordata con la tipa dell'atelier che avrei messo un reggiseno leggero senza coppe rigide. Se non fosse che io, i reggiseni 'mosci', non li tollero molto...
...il pizzo inoltre, lo uso di continuo e quindi non sarebbe niente di particolare...
...poi (per lavoro, in realtà), mi è caduto l'occhio su questo SPLENDIDO reggiseno di La Perla, della linea Villa Toscana (anche il nome è molto charming!)....e non ho più avuto occhi che per lui. E per almeno UN PAIO di pezzi sotto, ovviamente :D.
Lo trovo bellissimo, e soprattutto adoro il tessuto e quell'incrocio centrale secondo me starà benissimo a chi, come me, vanta una quarta abbondante :D
Se piace anche a voi, lo trovate qui!
E non riesco proprio a smentirmi: più della metà di questo matrimonio, l'ho organizzato online! Sono da record!

venerdì 6 maggio 2011

I piedi dello sposo ringraziano (Yoox)

Abbiamo davvero battuto ogni record di organizzazione: anche lo sposo, uomo all'antica e di sani principi, ha acconsentito all'acquisto online di uno dei capi fondamentali di ogni sposo che si rispetti: le scarpe!
E la punta la voglio così, e i lacci colà, e non lo so se poi non va bene il numero che facciamo.....
...ma appena è arrivato il codice sconto del 15% e la spedizione gratuita si è convinto subito: rapida carrellata sulle scarpe da cerimonia di http://www.yoox.com/ (quelle scelte sono delle semplici stringate di Ciro Lendini un po' lucide) e lo sposo è al completo!
Incredulo, quando se l'è provate e gli stavano bene!
La futura sposa gli ha fatto l'occhiolino dicendo: 'hai visto che si può comprare tutto su internet?'

martedì 19 aprile 2011

Il vestito dello sposo (in pausa pranzo)

                                                   la scelta dell'abito da sposo

 
Penso che con questa volta, abbiamo superato uno dei numerosi record di praticità e velocità nell'organizzazione!

Ore 12.30:
-Che fai, torni a casa a pranzo?
-Mah, pensavo di passare a dare un'occhiata ai vestiti da Carosi (noto negozio romano, n.d.r.)
-Ma da solo? Non viene tuo padre?
-No
-Vuoi che vengo io?
-Si, dai, vediamoci lì tra mezz'ora!

Ore 13.00
Pranzo veloce (e dietetico) insieme, via dentro il negozio.
Io, affascinata da questi favolosi venditori storici che ti prendono le misure ad occhio e che ti capiscono al volo.
Lui, che dorme in giacca e cravatta, e quando vede abiti sartoriali non ci capisce più niente....
Il padre, ormai rassegnato a lasciarci lo stipendio....

Da che siamo entrati per dare 'un'occhiata', prova tre vestiti di numero (dentro e fuori alla luce del sole), e la scelta è stata unanime e definitiva! Misure, scelta della camicia (senza gemelli, non li ha mai usati in vita sua non vedo perchè cominciare adesso), della cravatta (in omaggio, in realtà)...e in 60 minuti (durata della pausa pranzo) eravamo tutti fuori, e via verso i rispettivi uffici.

L'abito è di Canali, ed è assolutamente portabile anche dopo il matrimonio (yeeee!).

Ma che bravi che siamo :)!!!

giovedì 7 aprile 2011

YOOX, I CAN!

Le scarpe sono appena arrivate....in 24 ore, praticamente....e sono perfette: mi calzano come un guanto, sono dello stesso colore del vestito, hanno un cuscinetto imbottito in punta (un po' come le scarpe da ballo) e la suola di camoscio.
Sfido chiunque a fare lo stesso affare!!!

W YOOX!
W Pura Lopez!!!!!!

martedì 5 aprile 2011

Trovare le scarpe per il matrimonio in 5 minuti? E' possibile!

comprare le scarpe da sposa online




Sto facendo i salti di gioia!
Sulle scarpe sono in genere molto complicata, è difficilissimo trovare scarpe che mi piacciano ma questo non mi trattiene, ovviamente, dal comprarle :)
Per le scarpe da abbinare al mio vestito, però, sembrava molto più difficile.....adocchiato il modello che volevo (su un sito inglese), sono andata a chiedere ad un negozio che fa scarpe su misura il quale mi ha chiesto 250 eur. Mh. Per un paio di scarpe che si sporcheranno d'erba, anche no!
Tre giorni dopo, preda di influenza, sono a casa che smanetto su YOOX (ci compro dall'alba dei tempi, ovvero da 10 anni) e cosa ti trovo? Esattamente quello che cercavo, del colore che mi serve, della mia misura e di una marca che conosco già come calza. In più, ho un codice sconto che scade oggi con consegna (ed eventuale reso) gratuito.
Praticamente non ci ho neanche pensato, le ho prese e basta!
Sono di Pura Lopez, color avorio, alla modica cifra di 139 eur consegna inclusa (anche quelle nella foto sono di Pura Lopez ma non sono quelle che ho preso).
C'è della soddisfazione in questo affare!
Cercate spose, cercate!!!

giovedì 31 marzo 2011

La prova menu...e le cose che non assaggerai :)

prova menu matrimonio senza glutine


Ieri sera abbiamo fatto la fatidica prova menu.
Per fortuna, in un ambiente familiare (conosco molto bene i proprietari)...quindi la cosa è stata per niente formale e molto divertente!!! Ci siamo sentiti un  po' come i critici di cucina di Fuochi e Fiamme o comunque di quei reality che si vedono ogni tanto in tv: ad un certo punto, a metà, ci scambiavamo il piatto e cercavamo di interpretare lo sguardo e le sensazioni dell'altro.
Abbiamo provato tantissimi antipasti (finger food), due primi, due secondi e 10 dolci (in versione mignon ovviamente)....effettivamente ho patito :)
Siamo però riusciti a trovare un filo conduttore, tra gli aromi e i colori, dall'antipasto al dolce con il nostro tema 'siciliano'!! Soprattutto, siamo stati d'accordo su tutto fuorchè sul secondo...ma ovviamente ho deciso io :D (nella foto: il pesce spada buonissimo, molto ben presentato, ma che ha perso la sfida rispetto al piatto che ho scelto io)!!
In tutto questo, la cosa fondamentale, era che fosse tutto GLUTEN FREE. Il mio futuro marito è infatti celiaco e così la mia futura suocera. SI è scelto di fare un menu gluten free per tutti, e la 'prova' era soprattutto su questo, ieri sera!! Lo chef è stato un grande, oltre ogni aspettativa, e i celiaci non si sentiranno diversi dagli altri :)

PS: i nostri vicini di tavolo, tra una chiacchera e l'altra, hanno commentato: godetevele adesso, queste cose buonissime, perchè di quel giorno non vi ricorderete neanche il menu!!!

lunedì 28 marzo 2011

la 'consegna' del ruolo alla testimone

Lei è un'amica da metà vita, una di quelle 'sorelle' che ti scegli da grande.
Ieri sera, tra un pollo e due patate al forno, le ho fatto scivolare sul tavolo questo biglietto fatto da Monica (lapaperagialla) 'su misura' per me e per lei (ne avevo parlato qui).
La scena è stata molto carina perchè sembrava che le stessi dando la partecipazione e lei stessa ha detto: ma è l'invito? E poi erano mesi che facevo battute dicendo che non sapevo chi sarebbe stata la mia testimone, quindi a questo punto non se l'aspettava più neanche lei!
Baci, abbracci, commozione....e grande successo per il biglietto di Monica, che è stata così brava e paziente che le ho chiesto anche i segnaposto.....e forse il tableau!